C’era una volta un blog (ed un portfolio)…

Questo indirizzo una volta ospitava un blog più o meno a caso che era iniziato su blogspot, mi pare, per poi trasformarsi in altro e in altro ancora. Venne lasciato a se, per pigrizia, mancanza di tempo, di cose da scrivere o della possibilità di farlo. In realtà penso il motivo principale sia sempre stato che, secondo me almeno, di quello che posso o meno pensare – figuriamoci scrivere – possa fregare veramente a pochi.

Mi sono sempre divertito a baloccarmi con il web publishing però, soprattutto dall’avvento dei contenuti dinamici quindi, mi sono detto, perché non ritirar fuori il vecchio wordpress e vedere cosa se ne può tirare fuori?

I vecchi contenuti sono stati eliminati, post backup perché non si sa mai, e si riparte da zero. Si riparte e probabilmente non si proseguirà se non per poco, ma tant’è…

Lo scopo attuale di queste pagine, a parte scrivere del più e del meno (o volgarmente detto “di stronzate varie”) sarà quello di strutturare in qualche modo un portfolio fotografico e magari, chissà, una raccolta di articoli sui generis rubati qua e là o scritti di sana pianta.

La struttura di base, il tema vero e proprio, cambierà di tanto in tanto quando mi troverò a girellare per la galleria di wordpress e troverò qualcosa di più idoneo, ma per ora questo che c’è su non mi dispiace poi troppo. Pure il titolo non credo sarà definitivo: Prima si chiamava Nothing but the rain, in onore di Battlestar Galactica, del significato nello show e di un significato personale della frase, ma ora… ora non è adatto. rimaniamo temporanei, per ora, sì?

La sezione portfolio è per ora – e sarà per un pezzo – incompleta, temporanea e con foto per lo più a caso: non conoscevo il modulo di wordpress e devo capire bene come funziona: voglio riuscire ad organizzare la cosa in progetti\categorie di foto e fare una cosa gradevole da sfogliare, quindi ci vorrà un po’.

 

Se questo ennesimo reboot dovesse continuare in qualche modo usciranno piano piano dettagli della vita mia e del mio fido compagno a quattro zampe: due sfaticati accoppiati dal caso.

000_7645

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s